martedì 15 giugno 2010

E3 2010: Conferenza Nintendo

3DS. Zelda. Metroid. Vitality Sensor (?). Questa sera alle ore 18, i sogni di moltissimi fans Nintendo rischiano seriamente di diventare realtà. La casa giapponese si presenta all' E3 con una lineup da sogno, piacevolmente in bilico tra l'attualità di Nintendo Wii ed un futuro tutto da scoprire. Allacciate le cinture: siete pronti per questo ottovolante?


Reggie Fils Aime è sul palco, e non si perde tempo: spazio alla gloria di The Legend of Zelda: Skyward Sword! In un video, Miyamoto definisce il gioco un giro di boa per la saga, impugnando una riproduzione della spada: nel nuovo setup, il Wiimote rappresenta la spada ed il Nunchuk lo scudo. Viene avviata una demo in real time controllata da Bill Trinen.
Lo stile grafico del gioco è a metà tra il cartoonesco ed il realistico: sembra proprio l'engine di Super Mario Galaxy 2! Miyamoto giunge finalmente sul palco, facendo vedere come grazie a Wiimotion+ la spada sia controllata in modo 1:1; è importante mirare in direzione dell'avversario e tenendo la spada in alto, questa si carica rendendo possibile lanciare un'onda di energia. Un movimento circolare della spada produce una giravolta che confonde i nemici. Lo scudo può essere utilizzato per realizzare cariche in corsa e deflettere proiettili... C'è del ritardo nella registrazione dei movimenti, tuttavia. Premendo il tasto B e muovendo il Wiimote si naviga con semplicità attraverso l'inventario, rilasciando il tasto l'inventario scompare. Trinen utilizza l'arco, ed è la funzione che probabilmente compie meglio il suo dovere... c'è davvero del lag in giro, probabilmente per via di interferenze.
Link può salire a bordo di uno scarabeo gigante e volare su di esso inclinando opportunamente il Wiimote, ed utilizzare un frusta utilissima per afferrare nemici ed item lontani. La dimostrazione termina con un trailer in piena regola... Ancora una volta lo stile visivo di Zelda risulta affascinante e caratteristico.

Reggie torna sul palco: l'obiettivo di Nintendo, a quanto pare, è offrire intrattenimento adatto davvero a tutti. Questo vale in particolare per lo sport dove Nintendo accoglie grandi nomi quali PES11, NFL11, MLB2K10, NBA Jam. Ma anche Mario è un grande amante dello sport, e a dicembre il nostro idraulico preferito sarà protagonista di una compilation sportiva comprendente pallavolo, hockey, palla avvelenata e basket. È Mario Sports MIX.

Mario Kart ha venduto 22 milioni di copie su Wii, New Super Mario Bros veleggia sui 14 milioni. Viene svelato Mario Party: oltre 70 minigiochi, tutti esperibili usando il proprio Mii.

Spazio ad un trailer Just Dance 2, adesso. Gameplay per 8 giocatori, tracklist da 40 brani e più.
Fils-Aime introduce un titolo dopo l'altro senza troppe cerimonie. Si passa a Golden Sun: Dark Dawn per Nintendo DS. Action RPG classico made in Camelot, il gioco gode di una realizzazione in 3D veramente lodevole. L'uscita è prevista per il prossimo periodo natalizio.

Activision presenta un trailer del suo nuovo 007: GoldenEye per Wii. Combattimento corpo a corpo, sneaking, esplosioni, corse in auto, multiplayer per 8 giocatori: il pubblico è estremamente entusiasta. È un remake del gioco per Nintendo 64, ma il protagonista adesso è Daniel Craig.

Si parla di Mickey Mouse, quindi è ovviamente il turno di Epic Mickey! Warren Spector sale sul palco: è un momento eccitante, e il designer introduce all'ambientazione della Wasteland che accoglierà i protagonisti, personaggi dimenticati della storia Disney.

Lo stile grafico del gioco è decisamente cambiato: i primi, blandi screenshots vengono rimpiazzati da un platform 3D coloratissimo e dettagliato, illuminato con grande maestria.

Mickey può adesso pitturare ogni elemento dello scenario per ottenere diversi effetti: distruggere i nemici, rimuovere ostacoli e chissà quant'altro. Il nostro può persino cancellare disegni reperiti nel mondo di gioco, ed incredibilmente, questo approccio consente di effetuare delle scelte ed avere delle conseguenze persistenti nel mondo di gioco! Ecco un livello ispirato a Steamboat Willie, a cui Mickey accede saltando dentro uno schermo. Si tratta di classico platforming laterale.

Fils-Aime introduce un nuovo gioco firmato da Masahiro Sakurai (Smash Bros, Kirby): si tratta di Kirby: Epic Yarn, il primo episodio per console casalinga in 7 anni. Stile grafico eccezionale, sembra il perfetto erede di Yoshi's Island: si tratta di un platform a scorrimento laterale dove ogni elemento possiede una chiusura lampo. È possibile aprire queste zip e svelare nuovi elementi dello scenario. Grande idea! Peccato per la presentazione decisamente breve.

Altra pausa, altro gioco. Si passa a Dragon Quest IX per Nintendo DS, e ad una serie di statistiche impressionanti. Fils-Aime enfatizza sulla modalità di comunicazione wireless che consente a 4 giocatori di affrontare insieme avventure random. Una collega di Fils-Aime, a quanto pare, ha già accumulato oltre 100 ore di gioco con l'impressione di aver soltanto sfiorato la superficie del prodotto Level 5.

Ed ecco all'improvviso una vecchia amica: Samus Aran in un nuovo trailer di Metroid: Other M! Varietà estrema in ambientazioni e situazioni, con un ottimo sfruttamento delle capacità grafiche di Wii. Uscita americana il 31 di Agosto.

Volevate sapere in cosa è impegnata Retro Sudios? È presto detto: il nuovo Donkey Kong Country! Il pubblico applaude a scena aperta. Si tratta anche qui di un platform 2D/3D con molta interazione ambientale. Bellissimo il livello in cui si gioca solo con sagome scure stagliate su un tramonto africano. Il tutto sarà giocabile il prossimo Natale su Wii.

Qualcosa di impressionante si prepara, e riguarda Nintendo 3DS! Il nome della console è confermato, Fils-Aime parla di quanto fastidiosi siano gli occhiali nella visualizzazione 3D: naturalmente, 3DS non ne avrà bisogno. Possiamo vedere adesso il form factor: sembra molto simile ad un Nintendo DS, ma all'interno lo schermo superiore è panoramico, non grande quanto i mockup in rete suggerivano comunque. C'è uno stick analogico (chiamato Slide Pad) ed uno slider per regolare a piacere l'effetto stereoscopico. Solo lo schermo superiore è in 3D.

Si parla di miglioramenti grafici, senza specificare in quale misura. 3DS è dotato di due telecamere esterne capaci di riprendere immagini in 3D, e di sensori di movimento. Compatibilità con Nintendo DS confermata, accordi con produttori di film in 3D (Dreamworks soprattutto) per distribuire le loro pellicole su 3DS, anch'esse in versione stereoscopica.

Iwata-san parla di Project Sora, progetto diretto ancora da Sakurai specificamente per Nintendo 3DS. Il suo vero nome è Kid Icarus: Uprising per Nintendo 3DS! La qualità grafica appare simile a quella di Gamecube: tantissimi effetti di luce ed ottima fluidità, tutto gira in 3D stereoscopico. È già giocabile in fiera, titolo di lancio per la console.

Iwata indugia adesso sulle capacità di comunicazione di 3DS, e sul fatto che sia possibile mantenere più 3DS collegati tra loro anche giocando indipendentemente. La console può collegarsi ad Internet via access point wi-fi, aprendo la strada a tutte le funzioni di scaricamento proprie delle console maggiori (DLC, patch, classifiche online). Non ci saranno costi aggiuntivi per connettere 3DS ad Internet.

Miyamoto è al lavoro su un gioco di pet-nursing per Nintendo DS che comprende cani e gatti. Tutte le più grandi software house sono al lavoro sulla console: Assassin's Creed, Saints Row 3, Metal Gear Solid, Kingdom Hearts, DJ Hero sono tutti confermati. Il pubblico è in delirio, viene proiettato un video in cui i più famosi game designers esprimono il loro parere su 3DS: naturalmente sono tutti incredibilmente entusiasti. Keiji Inafune parla addirittura di un Resident Evil per 3DS.

Reggie sostituisce il presidente Iwata, con un'ultima grande novità. Mario! Su Nintendo 3DS! L'idraulico gioca col presidente Iwata in un nuovo trailer. Un bel cocker esce dagli schermi di 3DS saltando in braccio a Miyamoto. Riferimenti a Donkey Kong, Zelda, persino StarFox! Oltre 100 standiste entrano sul palco con esemplari della console: 3DS è disponibile in molte più postazioni del previsto.
Reggie chiude augurandosi che Nintendo abbia ancora una volta innalzato i suoi standard: assolutamente si, diremmo. Conferenza eccellente, senz'altro la migliore sinora. Grazie per aver seguito l'evento su VGB!

Nessun commento: